Giovanni Travaglione

SAMSUNG E IL SISTEMA WATER WALL PER PIATTI E STOVIGLE VERAMENTE PULITI

Forum No Comment

Non sempre lavare in lavastoviglie è sinonimo di piatti e stoviglie sempre splendenti e puliti. Capita spesso di doverli lavare di nuovo con un dispendio di tempo, energia e costi. A volte manca il brillantante, a volte il sale, altre volta è la durezza dell’acqua ma anche quando queste condizioni sono nella norma spesso il risultato di un lavaggio in lavastoviglie non ci lascia soddisfatti! Sono sicuro che vi troverete d’accordo con me!

Perché?

La risposta a questa domanda sembra averla trovata l’azienda Samsung, da sempre impegnata sul fronte della ricerca e dell’i innovazione, secondo cui le lavatrici tradizionali non riescono a pulire alla perfezione i piatti e le stoviglie sistemate negli angoli perché il rotore che spruzza l’acqua lavora su un volume tendenzialmente cilindrico, di conseguenza l’acqua che arriva nei quattro angoli, arriva di rimbalzo, debole e senza la giusta forza pulente.Di qui la realizzazione di un rivoluzionario sistema di lavaggio, WaterWall™ che utilizza la potenza di un getto di acqua ad alta pressione per assicurare una pulizia uniforme e profonda a tutte le stoviglie indipendentemente dalla zona in cui sono caricate.

In che cosa consiste esattamente?

E’ un sistema che, attraverso una barra con le valvole dello spruzzo d’acqua, crea un “muro d’acqua” che scorre linearmente (invece che in modo circolare) lungo un binario centrale avanti e indietro riuscendo a coprire tutta l’area del vano e raggiungendo anche gli angoli!

Questo sistema garantisce una pulizia molto efficace!

 

E voi? Conoscete la tecnologia Water Wall? Come vi trovare con i prodotti Samsung? (forni, asciugatrici, frigo, lavatrici)

Se avete bisogno di qualche consiglio e/o informazione, lasciatemi le vostre domande nei commenti sarò felice di potervi rispondere grazie alla mia esperienza e alla mia formazione continua!

Giovanni Travaglione

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *